Confirm your location

Confirm you location or select from a list of countries in order to get in touch with your local Ottobock market. We will make sure you´re redirected to your selected site in the future so you´ll always be in the right place.

Patologie e soluzioni

Malattia degenerativa della colonna vertebrale

L’età e vari fattori esterni sono spesso responsabili dell’usura della colonna vertebrale. Un'ortesi può alleviare la schiena nella vita di tutti i giorni o fornire supporto dopo un'operazione.

Sommario

Cause, sintomi e trattamento

L'usura della colonna vertebrale si sviluppa in un periodo di tempo più lungo. Il processo di degenerazione inizia spesso nella zona dei dischi intervertebrali. Forti sollecitazioni e l'età avanzata sono le cause principali dell'usura dei segmenti vertebrali.

Indicazioni

Processo degenerativo della colonna vertebrale

L'usura considerevole con degrado delle strutture dei segmenti vertebrali e della loro funzionalità viene definita malattia degenerativa della colonna vertebrale.

Cause

Come si sviluppa

Le cause sono principalmente legate all'età e ad altri fattori esterni. Anni di lavoro fisico pesante, ad esempio, possono portare a cambiamenti nella colonna vertebrale che sono indicativi di usura. Anche la predisposizione individuale, gli sport e la loro intensità, il fumo e l'obesità influiscono sull'usura. Il dolore e il disagio possono svilupparsi gradualmente nel corso degli anni.
Le 24 vertebre che compongono la colonna vertebrale umana e i dischi intervertebrali che le separano sono divisi in tre sezioni: Il rachide cervicale (sette corpi vertebrali), il rachide toracico (12 corpi vertebrali) e il rachide lombare (cinque corpi vertebrali). Il segmento vertebrale costituisce la più piccola unità funzionale della colonna vertebrale. È costituito dal disco intervertebrale con i corpi vertebrali adiacenti, le rispettive articolazioni vertebrali e le strutture legamentose corrispondenti. La quarta sezione, il sacro, è costituita da segmenti che si sono ossificati.

I primi segni di degenerazione si verificano solitamente nella zona del disco intervertebrale. Poiché il disco intervertebrale non viene rifornito direttamente dai vasi, ma indirettamente per diffusione, il suo mantenimento dipende da fattori genetici ed esterni. Una maggiore sollecitazione della colonna vertebrale, ad esempio a causa di un maggiore lavoro fisico, di attività sedute non compensate, di stress biomeccanici inappropriati o di malposizioni congenite, può significare che non può essere mantenuto l'apporto continuo di sostanze nutritive al disco intervertebrale. Di conseguenza diminuisce la capacità del disco intervertebrale di trattenere l’acqua. Di conseguenza l'altezza del disco intervertebrale diminuisce.

La riduzione dell'altezza del disco intervertebrale porta ad un'instabilità della colonna vertebrale che aumenta gradualmente e anche la funzione dei nervi può essere limitata. Il corpo aiuta innanzitutto se stesso tentando di stabilizzare la colonna vertebrale attraverso la maggiore formazione delle ossa del corpo vertebrale. In molti casi questo non ha successo, portando all'usura delle piccole articolazioni vertebrali. Questi cambiamenti degenerativi, singolarmente o in combinazione, portano a dolore e/o perdita di funzionalità nelle aree fornite dai segmenti.

Diagnosi

Come diagnosticare la degenerazione della colonna vertebrale

La degenerazione della colonna vertebrale viene diagnosticata dal medico dopo aver raccolto un'anamnesi dettagliata e valutato i risultati, spesso con il supporto di procedure di imaging.

Sintomi

I sintomi di una colonna vertebrale in stato degenerativo

I sintomi di una colonna vertebrale in stato degenerativo spesso si sviluppano su un periodo di tempo più lungo, e determinano la propagazione intensa del dolore. La mobilità della colonna è limitata ed spesso si verifica una reazione infiammatoria nelle articolazioni vertebrali. La sensibilità e/o la funzione motoria possono essere alterate, presentando di tanto in tanto parestesia e segni di paralisi. Le limitazioni in seguito ai vari casi di maggiore o minore compromissione delle funzioni motorie includono in alcuni casi la completa paralisi flaccida di alcuni gruppi muscolari. Sollo in rari casi, si verifica la compromissione del controllo della vescica e del retto.

Con l'aumentare dell'età, il canale vertebrale può restringersi a causa dell’ usura e dell'ispessimento delle articolazioni negli anni. Osteofiti e ossificazioni possono svilupparsi nella zona della colonna vertebrale. Questo può causare l’irrigidimento delle articolazioni vertebrali come forme di massa ossea sull’articolazione a causa dell’usura.

Terapia

Terapia conservativa e follow-up post-operatorio

A seconda del grado di severità, la terapia è inizialmente conservativa attraverso fisioterapia ed utilizzo di ortesi. I farmaci sono spesso utilizzati.Un'operazione chirurgica è considerata in caso di deficit senso motorio.

Le ortesi per la colonna sono utilizzati sia nella terapia conservativa per fornire sollievo nelle zone colpite sia per il follow-up post-operatorio.

Ritorno alle attività quotidiane: tre passi per un'ortesi

  1. Contattaci per avere una panoramica di tutte le ortesi e i supporti che potrebbero potenzialmente aiutarti.
  2. Parla con il tuo medico di quale ortesi sia più adatta ai tuoi sintomi e condizioni. Il medico può quindi prescriverti l'ortesi appropriata.
  3. Con la prescrizionedel medico potremo fornirti la nuova ortesi e la adatteremo alle misure esatte del tuo corpo.